Il racconto di tre esperienze sono state alla base delle riflessioni e degli incontri dei vari gruppi linguistici. Il Papa, nelle sue risposte, ha spesso arricchito il discorso con aneddoti personali tratti dalla sua esperienza pastorale. Quale vita consacrata ci aspettiamo oggi? Quella di essere una testimonianza speciale: La radicalità è richiesta a tutti i cristiani, ha affermato il Pontefice, ma i religiosi sono chiamati a seguire il Signore unione superiori generali incontri maniera speciale: La vita consacrata è profezia. Il primo resta, la seconda passa. Il carisma resta perché è forte. A volte si confonde carisma e opera. Il carisma è creativo, cerca sempre nuovi cammini. La testimonianza carismatica, ha proseguito il Papa, deve essere realistica e includere anche il fatto di presentarsi come testimoni peccatori: Dobbiamo riconoscere la nostra debolezza. Ma in che modo?

Unione superiori generali incontri 10 February 2019 : March Together against Human trafficking

Lectio Divina dicembre Dobbiamo far proprio il conflitto con pazienza e saggezza. Lectio Divina novembre Ma con i confratelli in difficoltà, come conciliare la misericordia, la comprensione e la fermezza? Ha citato quindi alcune sue esperienze a Buenos Aires sulla preparazione che si richiede per accogliere in contesti educativi bambini, ragazzi e giovani che hanno problemi, specialmente in famiglia. Il suo primo obiettivo fu la Vita Religiosa ed il Sacerdozio. Nome e Cognome obbligatorio: Le ultime domande hanno riguardato le frontiere della missione dei consacrati. Il primo criterio è quello di inviare in queste situazioni di esclusione le persone migliori, più dotate. Istituti di vita consacrata Superiori generali. Quale vita consacrata ci aspettiamo oggi?

Unione superiori generali incontri

UISG – SERVIZIO DI CONSULENZA CANONICA: gennaio La UISG ha il piacere di annunciare che durante il mese di gennaio , presso la sede della UISG, sarà disponibile il . Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. L' Unione dei Superiori Generali ha lo scopo di favorire la vita degli Istituti di Vita Consacrata al servizio della Chiesa, con una più efficace collaborazione tra questi Istituti e di promuovere contatti con la Santa Sede e la Gerarchia ecclesiastica. Final Statement of the Holy See Delegation to the 24th Session of the UN Conference on Climate Change (COP24)-Poland ‘Faith and reason must come together enabling us to make positive choices in our lifestyles, in how our economies are run, and in building a true global solidarity necessary to avert this climate crisis’ Here isRead more.

Unione superiori generali incontri